Tutti i miei video Alle meine Videos All my videos

Loading...

venerdì 9 marzo 2012

Si potrebbe anche dire: "Tutta colpa di Cosimo e la sua Mutti"! Ma che senso farebbe? Sará che la mia mamma si capisce cosí bene con la sua, visto che tutte e due si divertono come matte a farci "parlare". Quindi eccomi qua, sul blog, io, Arno, un pastore svizzero bianco di due anni e mezzo, che cose strane fa internet!!
Ora siccome sono un po' piú vecchio del mio amico Cosimo, la mamma ha deciso di non farla tanto lunga con la mia storia passata, anche se ci sarebbero tantissime cose da dire, visto che sono un cane pieno di iniziative e ne ho combinate cosí tante in questo lasso di tempo. Ma la mamma dice che verrebbe fuori un romanzo e che probabilmente non lo leggerebbe nemmeno lei stessa...
Cosí ha deciso che per presentarmi degnamente, forse un video non guasta.
Ebbene, questo sono io a due mesi di etá, quando sono entrato a fare parte di questo branco umano e se ci sono entrato é stata tutta colpa di un gatto. Anzi, una gatta, Mietzi, che se ne é andata in cielo proprio il giorno che io ho fatto il mio ingresso in questo mondo, cosí che la mia mamma umana ha deciso che era un segno, non importa di chi, ma pur sempre un segno, e che io ero il suo prossimo compagno a quattro zampe!
Ve lo dicevo che gli umani sono un po' strani: lei é addirittura convinta che un pochino di Mietzi é venuto a stare da me (mah!?!) e che io sono un cane un po' felino! (Non so se ritenermi offeso o cosa, quindi faccio sempre finta di non capire quando avvia con queste manfrine...).
Nel secondo video invece mi potete rimirare cosí come mi vedo io al meglio, bello rinvoltato nella cacca di pecora, una vera delizia per il mio tartufo canino (sicuramente questo non lo farebbe nessun gatto per tutto l'oro del mondo...) e una catastrofe terribile per i miei compagni umani, i quali, appunto proprio strani, non amano per niente questa mia abilitá di mascherarmi per la caccia e di farmi bello per le cagnette!
Quando ero piccolo mi rotolavo in ben altra cacca e quella, ragazzi, mandava la mia mamma davvero in bestia! Si imbufaliva cosí tanto che alla fine, onde evitare bagni prolungati e quintali di shampoo, ho capito che forse esageravo un po' e mi sono dato una ridimensionata. Peró non é che lo facevo tanto spesso, un paio di volte l'anno.... ma bastava per far moccolare l'umana per ore ed ore. Poi non mi guardava piú, mi dava ordini secchi e aveva una faccia come se masticasse limoni a non finire.
Dovete sapere che essendo un cane pastore, io soffro tantissimo quando mi sento escluso dal branco, non c'é punizione peggiore per uno come me. Infatti la mia mamma non mi picchierebbe mai (anche se a volte ci ha pure pensato su, glielo leggevo negli occhi fiammeggianti d'ira...) e quindi ne ha tentate di tutte. Per esempio una volta ha provato a lasciarmi senza mangiare per un giorno intero (ma a me ha fatto vento, nemmeno il giorno dopo con la pancia vuotissima le davo un po' retta e lei non se la sentiva di affamarmi per un altro giorno e ho vinto io!! Eh! Eh! Eh!).  Quando peró si arrabbia tanto e le vengono gli occhi da lupo mannaro, allora faccio finta che non mi importi, ma ci penso su, perché voglio sempre essere nelle sue grazie.

A parte questo piccolo difettuccio iniziale, per il resto sono un bravo cane. In casa non mi sentono nemmeno, dormo sempre in terra, anche se piano piano sto cominciando ad apprezzare le comoditá di una buona cuccia ( non ci dormirei mai tutta la notte, per caritá, ma una pennichella qua e là...), quindi non sapevano i miei umani  per lungo tempo se acquistarne una o no, perché sembrava inutile. Poi la rompiscatole dell'addestratrice ha messo la pulce nell'orecchio alla mia umana, che fosse davvero importante per me avere un posto tutto mio, e sentite a che titolo: per poter rilegarmici quando venivano gli ospiti, invece di stare ad abbaiare tra i piedi a tutti. Infatti non viene quasi piú nessuno a trovarci, visto che faccio un canaio infinito (é pur sempre il mio mestiere) e la gente si tiene alla larga (quindi lo faccio bene il mio mestiere). Peró, pur essendo il motivo nato da ragioni sbagliate, devo dire che sto imparando a comportarmi meglio, oddio, abbaio ancora (é il mio mestiere), ma sono meno penetrante e la faccio finita molto prima, con grandissima soddisfazione del mio branco, che, pensate un po' che roba!, mi lodano non perché spavento gli intrusi, ma perché sto buono e zitto! Mah!
Ci sono pure delle cose che gli umani adorano fin dall'inzio del mio carattere canino, per fortuna, sennó mi venivano davvero i dubbi che fossero normali. Per esempio apprezzano tantissimo che io rimanga fin da quando ero piccolo sempre nelle loro vicinanze (il che non vuol dire automanticamente che io torni da loro quando mi chiamano, sennó sarebbe troppo facile e la povera addestratrice rompiscatole sarebbe senza lavoro). Non mi perdo mai dietro una traccia, anche se al mio tartufo non scappa nulla, nemmeno Le signorine cagnette in calore mi possono completamente far dimenticare il mio branco. Ció nonostante non disdegno di correre come un matto dietro alle anatre, oche, cornacchie, scoiattoli, cavalli e soprattutto gatti! Con i gatti divento ingestibile. La mia mamma se ne cruccia assai, e come cerca di farmi passare questo da lei detto vizio, ma senza successo. Non per niente, ma anche la famosa Mietzi, a cui somiglio a volte, no?, beh, anche lei correva dietro ad ogni gatto che vedeva e come soffiava e non disdegnava davvero una bella azzuffata. Quindi, di che si stupiscono tutti? La mamma ha paura che li mangi, tsé, come se io fossi un tipo sanguinario, ma lei dice che la tentazione fa il cane ladro, quindi mi rimbrotta per benino.
Poi di bello ho che so stare da solo fin da piccolino. Non ho mai fatto storie. Mi lasciano pochissimo solo soletto, ma per me non ci sono problemi, schiaccio un pisolino o rosicchio un osso. Quando tornano mi affaccio subito alla finestra e controllo che ci siano tutti. Siccome non sono uno che fa tante smancerie, evito (di solito) di saltargli addosso quando rientrano, scodinzolo un po' e di regola aspetto che si siano cambiati d'abito prima di assalirli e dichiarargli tutto il mio incondizionato amore. Oddio, una sbavettatina qui e lá gliela rinfilo quasi sempre, mi sembra il minimo, non vorrei pensassero che non mi premono...

5 commenti:

  1. Wow!!! che bello!!!!finalmente la tua mamma umana si è decisa a farti scrivere questo blog!!!!ogni giorno andavo a vedere se avevi scritto qualcosa, ma uffa, era sempre vuoto!!! e oggi.....miracolo!! e quanto hai scritto poi!!! tutte cose interessantissime che per me essendo più giovane di te sono tutte novità che però ho intenzione di applicare appena se ne presenta l' occasione!! tu hai tanta più esperienza di me che da te non posso che imparare trucchetti e soprattutto come fare per fare arrabbiare la mia mamma umana!!! pssst, non fare la spia però che se lo sa la mia mamma poi non mi fa più leggere il tuo blog e questo sarebbe un danno enorme per la mia formazione canina!! dunque, acqua in bocca mi raccomando che queste mamme umane delle volte sono proprio strane e si arrabbiano per delle cose........e poi le loro punizioni.....a me fanno proprio un baffo tanto e vero che continuo beatamente a fare quello che mi pare!!
    Stammi bene vecchio mio e continua a tenermi informato, mi raccomando!!! ;-)

    RispondiElimina
  2. Apropos, aggiungi il link del mio blog tra i tuoi preferiti, così chi ha voglia può conoscere anche me?? io con il tuo l' ho già fatto!!!!

    RispondiElimina
  3. Mi potresti dire come devo fare, che la mia umana é notoriamente negata? Non vede nulla...

    RispondiElimina
  4. oddio,la tua mamma mi sembra imbranata quasi quanto la mia, però devo dire che scrive benissimo e tantissimo!! mica come la mia che per scrivere due righe ci mette una giornata!!1 comunque per inserire il mio blog nei tuoi link devi andare sull' opzione Design e poi ti appare la paginata di come configurare il tuo blog e tu allora vai su
    "elenco blog" e ti appare un riquadro dove devi mettere il mio indirizzo completo, lo salvi e il gioco dovrebbe essere fatto!!! prova un po' a dirgli di smanettarci un po', ok???? vai, ti devo lasciare che devo finire un mio video dove caccio un bel cinghialotto e poi cercare di aggiornare un po' il mio blog se no rimaniamo fermi a quando avevo due mesi in eterno!!!!!
    mach's gut Alter und bis bald!!!

    RispondiElimina
  5. ahimé, Cosimo mio, la mamma ha fatto tutto quello che le hai detto e niente é successo... ma che sará che non le funziona mai niente alla prima? Ora aspetta un attimino per vedere se il computer é solo lento di comprendonio, ma la vedo molto abbacchiata, non é facile sentirsi cosí stupidi... :-)

    RispondiElimina